24.3.2020: Circolare del Ministero dell’Interno: Si alla spesa in altro Comune se il punto vendita è più vicino e/o accessibile

Un utile chiarimento inviato ai Prefetti e ai capi delle Forze dell’ordine e dell’Esercito, dal capo di gabinetto del ministero dell’Interno Matteo Piantedosi:

sono consentiti “gli spostamenti per l’approvvigionamento di generi alimentari nel caso in cui il punto vendita più vicino e/o accessibile alla propria abitazione sia ubicato nel territorio di altro comune“.

Nella immagini riportata sopra è sottolineato in rosso il passo che tanto importante per le frazioni lontane dai centri comunali.

Cliccare su una delle immagini sottostanti per leggere il testo integrale della Circolare, inviata ai Prefetti e ai capi delle Forze dell’ordine e dell’Esercito, dal capo di gabinetto del ministero dell’Interno Matteo Piantedosi: