17.5.2020: Presentazione del Morellino Classica Festival 2020 in video conferenza aperta a tutti

Domenica 17 ore 18 dalla piattaforma virtuale Maremma Toscana Meets Experience Event, Pietro Bonfilio presenterà la IX edizione di Morellino Classica Festival Toscana.

Saranno collegati da tutto il mondo musicisti e personalità della musica internazionale.

Ospiti d’onore il celebre tenore Fabio Armiliato e il grande violinista Davide Alogna che terranno i loro concerti della rassegna nel prossimo mese di agosto.

Sarà possibile collegarsi a Zoom.us e partecipare all’incontro con i protagonisti, intervenire e porre loro domande sul festival e sull’importanza vitale della musica soprattutto in un momento così difficile per tutti nel mondo.

Questo il link:
https://us02web.zoom.us/j/83044013865

 

Morellino Classica Festival 2020: il Programma completo e una riflessione del Fondatore del Festival

Noi ci siamo, il sipario resta aperto.
NON SI PUÒ FERMARE LA MUSICA!
Occorre solo un poco di buon senso affinché gli uomini non continuino ad essere privati di un elemento essenziale alla loro propria vita spirituale.
Invero, tra tutti i soggetti colpiti dall’emergenza sanitaria, gli unici ad essere ancora relegati alla sterile espressione virtuale, sono proprio gli officianti di quei riti dedicati al nutrimento profondo dell’animo umano: il sacerdote e il musicista.
Perché questa mancanza?
Eppure occorrerebbe poco a colmarla: ebbene, se i tanti bizzarri neologismi coniati all’uopo – distanziatore sociale, distanziatore di sicurezza – sono i lasciapassare consentiti, perché non applicarli in Chiesa o nei teatri e sale da concerto? A maggior ragione nel prossimo periodo estivo quando la grande maggioranza dei concerti si svolge all’aperto.
La nostra rassegna musicale, al pari di tante altre nel mondo, si svolgerà in estate e all’aperto. Nulla di impossibile, dunque, Solo un poco di buon senso e il riconoscimento delle primarie necessità spirituali.
Ho fiducia!
Cara amica e caro amico della Musica e del Festival, spero che stiate bene e in serenità, nonostante il difficile momento che perdura ormai da circa due mesi, uno spazio-tempo incredibilmente nocivo per le attività di sostentamento dell’uomo e per la mancanza di fruizione della musica hic et nunc, «qui e ora» che ne accentua la gravità.
Per queste ragioni abbiamo continuato a studiare musica e a lavorare più di prima e con determinazione per la musica, completando il programma della IX stagione del Festival, per essere pronti nell’offrire ciò di cui abbiamo tutti bisogno: il contatto umano attraverso la bellezza della musica che non può prevenire il dolore quotidiano tuttavia può lenire lo sgomento e farci ritrovar la strada.
Con il desiderio di incontrarvi presto per continuare insieme il nostro itinerario musicale e culturale nella splendida Maremma, vi invio il lungo e ricco programma musicale che parte il 5 giugno e termina il 1 gennaio 2021 e che vogliamo dedicare alla memoria di tutte le vittime dell’epidemia.

Antonio Bonfilio, 8.5.2020

1º maggio in quarantena: Vien la Primavera del Coro le Donne di Magliano & Friends

Vien la primavera (canto popolare toscano)

Le Donne di Magliano

Carla Baldini – direzione e arrangiamento

Alessandro Camaiti – chitarra

Andrea Frosolini- violino

Maurizio Geri- chitarra

Emanuele Pellegrini – percussioni

Voci Soliste:
Carla Baldini, Chiara Riondino, Maurizio Geri, Lisetta Luchini, Bobo Rondelli

Donne di Magliano & Friends

Girasoli:
Anita Bassanelli, Monia Benedetti, Ombretta Butelli, Dorina Canapini, Lorella Capitini, Donella Menicucci, Patricia Nassi Elisabetta Rinaldi, Mirella Rossi

Rose:
Emilia Alessi, Debora Contorni, Isabella Del Principe, Veronica Ferrara, Letizia Lorenzini, Nicoletta Di Natali, Alice e Matilde Marchetti, Giulia Mazzolini, Marina Meggiorini, Sabrina Sestini.

Viole:
Elena Bellini, Alla Aleksandra Buhanevici, Giovanna Comandi, Laura Comandi, Barbara Maggini, Cristiana Milaneschi, Laura Pica, Luciana Tei, Manuela Tognozzi

Montaggio audio e video: Francesco Frosolini

 

12.4.2020: Auguri di Buona Pasqua con “Musica per la speranza: Andrea Bocelli dal Duomo di Milano”

 

Programma:

  • Panis Angelicu (from “Messe Solennelle” Op. 12, FWV 61) César Franck 
  • Ave Maria, CG 89a (arr. from Johann Sebastian Bach, “Prelude” no. 1, BWV 846) Charles-François Gounod  
  • Sancta Maria (arr. from “Cavalleria Rusticana”, Intermezzo) Pietro Mascagni  
  • Domine Deus (from “Petite Messe Solennelle”) Gioachino Antonio Rossini
  • Amazing Grace John Newton

Uno stupendo video del Morellino Classica Festival

Riceviamo dalla Direzione del Festival questo bellissimo video che pubblichiamo volentieri.

Speriamo di poter presto tornare a cantare:

“E quindi uscimmo a riveder le stelle”

Buona visione di questo delicato e suggestivo filmato a cura di RAI-BBC-Edit-Ivp.
In questo momento difficile vorrei contribuire ad alleviare, anche solo per pochi minuti, il dolore, la preoccupazione e la tensione affinchè si possa continuare a sognare e a condividere tutti insieme la smisurata Bellezza del Creato e della Musica.
Nella foto di copertina: la Torre Giurisdavidica del Monte Labro di Arcidosso Amiata dove il 15 agosto si terrà uno dei concerti più importanti della rassegna.
La musica salva.