Auguri ad Alex Zanardi perché guarisca presto, con la canzone a lui dedicata dal duo di poeti Vecchioni-Guccini

TI INSEGNERÒ A VOLARE (ALEX)

 

Una poetica composizione, scritta e cantata da Roberto Vecchioni e Francesco Guccini, dedicata a Alex Zanardi, lo Sportivo, l’Uomo che ha insegnato a tanti di noi a volare.

A PRESTO ALEX!

TI INSEGNERÒ A VOLARE (ALEX)

La stanza ad Indianapolis
È buia ma ricordo,
Ricordo il tuono e il pubblico
E un universo sordo,
Poi che mi vien da ridere
E faccio per alzarmi,
Che oggi devo correre
E sto facendo tardi;

Poi che mi guardo e vedo, ma
Ci son le stelle fuori
E un mare di colori,
E se non potrò correre
E nemmeno camminare
Imparerò a volare,
Imparerò a volare

Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia-ia-ia-ia, ia-ia-ia-ia

Se partirai per Itaca
Ti aspetta un lungo viaggio
E un mare che ti spazza via
I remi del coraggio,
La vela che si strappa e il cielo
In tutto il suo furore,
Però per navigare solo
Ragazzo, basta il cuore.
Qui si tratta di vivere,
Non di arrivare primo
E al diavolo il destino,
E se non potrai correre
E nemmeno camminare
Ti insegnerò a volare,
Ti insegnerò a volare

Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia-ia-ia-ia, ia-ia-ia-ia

Mica si dice inverno se
Vien giù quel po’ di neve,
Mica finisce il giorno se
Di notte il sogno è breve,
Questa vita è una donna che
Ti ama come sei,
Questa vita è un amore che
Non ti tradisce mai;

Questo venire al mondo è stato
Un gran colpo di culo,
Pensa se non nascevi,
E se non potrai correre
E nemmeno camminare
Ti insegnerò a volare,
Ti insegnerò a volare
Mica sono le stelle a farlo
E i santi men che meno,
Te lo fai tu il destino,
E se non potrai correre
E nemmeno camminare
Ti insegnerò a volare,
Ti insegnerò a volare

Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia-ia-ia-ia, ia-ia-ia-ia

Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia, ia-ia-ia-ia
Ia-ia-ia-ia, ia-ia-ia-ia

La Pesca Sportiva Scansanese a sostegno dei bisognosi

Comunicato della APS Scansanese Tibertini

In questo difficile momento, che ci vede costretti a rinunciare alle nostre passioni più grandi, la pesca e le gare, abbiamo deciso di stare vicino alla nostra comunità pertanto destineremo interamente il contributo che ci ha gentilmente concesso la Sezione Soci Unicoop Tirreno di Grosseto, a sostegno delle nostre attività, all’acquisto di generi alimentari di prima necessità che consegneremo a persone bisognose del Comune. Ora ci organizzeremo con le autorità competenti per avere i necessari permessi, considerato le giuste restrizioni attuali, e poi partiremo. È un momento difficile! Insieme ne usciremo!In questo difficile momento, che ci vede costretti a rinunciare alle nostre passioni più grandi, la pesca e le gare, abbiamo deciso di stare vicino alla nostra comunità pertanto destineremo interamente il contributo che ci ha gentilmente concesso la Sezione Soci Unicoop Tirreno di Grosseto, a sostegno delle nostre attività, all’acquisto di generi alimentari di prima necessità che consegneremo a persone bisognose del Comune. Ora ci organizzeremo con le autorità competenti per avere i necessari permessi, considerato le giuste restrizioni attuali, e poi partiremo. È un momento difficile! Insieme ne usciremo!

Grazie!

13.3.2020: Un GPM della Tirreno-Adriatica a Scansano

Presentata oggi a San Benedetto del Tronto la 55^ edizione della Corsa dei due Mari, in programma dall’11 al 17 marzo 2020 e organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport. Percorso che strizza l’occhio a corridori completi che senza la cronosquadre iniziale dovranno affrontare l’arrivo in salita a Sassotetto, la cronometro finale a San Benedetto del Tronto oltre a tre tappe adatte ai velocisti e due mosse e insidiose adatte ai finisseur.

Vincenzo Nibali, due volte vincitore della Corsa dei Due Mari (2012, 2013) ha annunciato questa mattina che sarà al via dell’edizione 2020.

Nella 3a tappa, Follonica-Sacrofano, i ciclisti attraverseranno Scansano dove sarà posto un Gran Premio della Montagna. Il ciclisti percorreranno la SP 159 e dunque passeranno anche per Preselle, Bivio Montorgiali e Pancole e, lasciata Scansano, per Pomonte.


6.10.2019: da Scansano al Giro d’Italia di Ciclocross

Jacopo Morini, Jacopo Codignotto e Niccolò Chelli sono stati convocati per il Giro di Italia di Ciclocross che partirà il 6 ottobre.

Una grande soddisfazione per i convocati e per il direttore sportivo Corrado Corridori che da qualche anno  ha messo su a Scansano una scuola e una squadra di giovanissimi che incassano premi e riconoscimenti.

Dichiara il Direttore sportivo Corrado Corridori:
«Dopo l’esperienza con il Grotte di Castro, io e i nostri giovani siamo stati convocati da un nuovo grande team laziale, Asd Terenzi Cycling Team di Roma  e sotto la sapiente guida di Vanessa Casati, ex azzurra di Mtb, inizieremo una fantastica avventura che ci porterà a competere nella massima categoria di Ciclocross d’Italia. Il ciclocross è quella meravigliosa disciplina che sta sempre più appassionando persone di tutto il mondo; si corre fuoristrada (preferibilmente sul fango) con biciclette molto simili a quelle da strada ma con gomme tassellate. Antica disciplina che proviene dal nord Europa, dove è nata moltissimi anni fa, è diventata la massima espressione della fatica legata al ciclismo. Dopo tre mesi di preparazione, i miei ragazzi si impegneranno in circuiti di tutta Italia: si comincia il 6 ottobre a Ferentino, poi il 13 a Corridonia, il 27 a Cantoria, il 1 novembre a Città di Jesolo, il 3 novembre a Parco Rivellino Osoppo e infine a Roma il 5 giugno. Ringrazio il presidente Claudio Terenzi, Vanessa Casati e Vladimiro Tarallo per la fiducia nel mio lavoro di direttore sportivo, lo sponsor la Cantina dei Vignaioli di Scansano che si è sempre fatta portacolori del nostro sport, la nostra amministrazione, il sindaco Francesco Marchi e l’assessore Enrico Riva. Presto inizierò un nuovo progetto a Grosseto per avvicinare sempre più giovani alle discipline del fuoristrada».

20.9.2019: Open day della Polisportiva con i bambini delle elementari di Scansano

Venerdì 20 settembre dalle ore 09:00 la Polisportiva di Scansano ospiterà al campo sportivo tutte le classi della scuola elementare di Scansano per trascorrere insieme una mattinata di sport e divertimento.
Ad accogliere i bambini ci saranno i  formatori della Polisportiva in collaborazione con i tecnici dell’ACR ROSELLE.

7.4.2019: Isola del Giglio, amichevoli tra le scuole Calcio dell’Aegilium e dello Scansano

Riportiamo il link all’articolo di GiglioNews relativo alle amichevoli tra le scuole Calcio dell’Aegilium e dello Scansano, con i ringraziamenti alla ASD Scansanese.

Cliccare sulle immagini per  accedere al sito e poter vedere le foto ingrandite.

cliccare per accedere all’articolo sul sito di GiglioNews.it

C’era il pubblico delle grandi occasioni domenica 7 aprile allo stadio “G. Mibelli” di Giglio Campese per assistere alle amichevoli che si sono disputate tra le scuole Calcio dell’Aegilium e dello Scansano.

I ragazzi isolani si sono ben disimpegnati contro i pari età scansanesi e a differenza delle prime uscite, dove l’emozione e l’inesperienza nel disputare partite di calcio prendeva il sopravvento e ne pregiudicava il rendimento, ieri i nostri bambini hanno giocato senza nessun timore reverenziale verso l’avversario, riuscendo in un buon rendimento, ciascuno secondo le proprie potenzialità.

A dar lustro all’evento è intervenuto anche il Sindaco del Comune di Isola del Giglio, Sergio Ortelli, che al termine delle partite, ha premiato tutti i partecipanti con una medaglia in ricordo di questa splendida giornata di sport e amicizia.

Un particolare ringraziamento va alla A.S.D. SCANSANO che ha preso a cuore la nostra realtà e che sta aiutando i ragazzi a crescere, mostrando in più occasioni la sua preziosa disponibilità.

Ringraziamo anche tutti coloro che con il proprio contributo hanno fatto in modo che questa giornata fosse per i nostri piccoli campioni INDIMENTICABILE.

cliccare per vedere le foto ingrandite sul sito di GiglioNews.it