28.4.2020: Mancanza d’acqua dalle 8 a sera a Baccinello ed altre località. Attivato il servizio di autobotti.

Al via la seconda tranche di interventi sulla dorsale Fiora

Martedì 28 aprile continueranno le manutenzioni indispensabili e non differibili per scongiurare il rischio di rotture improvvise: operative tre squadre che lavoreranno in parallelo

Martedì 28 aprile al via la seconda tranche di interventi sulla dorsale Fiora, all’interno di un piano complessivo di manutenzioni indispensabili e non differibili necessarie a scongiurare il rischio di guasti improvvisi.

Nella giornata di martedì 28 aprile saranno tre le squadre che dalle 8 alle 17 lavoreranno in parallelo. Il primo intervento, a Poggio Raso nel comune di Santa Fiora, interesserà un tratto di circa 5 chilometri sulla maggiore delle due condotte parallele che costituiscono la dorsale: il flusso idrico sarà fatto transitare sulla tubazione parallela, di diametro inferiore, riducendo la portata dai circa 710 l/s (litri al secondo) prelevati in questo periodo a circa 400 l/s. Altri due interventi saranno effettuati nel comune di Campagnatico, a Granaione e Casa Migliorini, con  la completa chiusura del flusso nel tratto di dorsale tra Case Belardi (Scansano) e Monterotondo Marittimo.

Data la particolare configurazione plano-altimetrica della dorsale, i territori serviti dai rami della dorsale a monte di Casa Belardi non subiranno disservizi, così come non saranno interessati i comuni situati nella parte meridionale della provincia e la stessa città di Grosseto, ad eccezione delle frazioni di Braccagni, Montepescali e Batignano con le relative utenze rurali e quelle dell’ex consorzio di bonifica Grossetana.

Grazie ai dati storici derivanti dagli interventi effettuati in passato e alle simulazioni dei lavori in programma, AdF ha individuato le zone di maggiore criticità e metterà in campo tutte le azioni necessarie ad annullare o mitigare notevolmente i possibili disservizi. Tra queste, l’alimentazione dei serbatoi attraverso risorse idriche locali per i capoluoghi di Roccastrada, Follonica, Massa Marittima, Monterotondo Marittimo e Castiglione della Pescaia.

Fino dalla mattina, sarà attivato un servizio di autobotti in stazionamento alternato dove le risorse locali non permettono di far fronte all’intera richiesta idrica in assenza di acqua proveniente dalla dorsale: La Pesta e Cura nel comune di Massa Marittima, Scarlino scalo e Scarlino alto nel comune di Scarlino, Baccinello nel comune di Scansano, Filare, Bagno di Gavorrano e Gavorrano paese, Grilli ed eventualmente Caldana nel comune di Gavorrano, Montepescali e Bozzone nel comune di Grosseto, Tirli, Vetulonia, Buriano e Ampio nel comune di Castiglione della Pescaia.

La sospensione del flusso idrico interesserà inoltre le utenze rurali collegate direttamente alla dorsale Fiora nei comuni di Campagnatico, Civitella Paganico, Cinigiano, Scansano (Baccinello), Roccastrada, Castiglione della Pescaia, Gavorrano, Scarlino, Follonica, Massa Marittima e Monterotondo Marittimo.

Poiché la capacità di compenso dei serbatoi (e delle autoclavi delle singole utenze) varia a seconda della loro capacità di stoccaggio della risorsa, il ripristino del flusso idrico – che si stima torni regolare in tutto il territorio interessato in tarda serata – presenta generalmente uno sfasamento temporale rispetto ai tempi indicati. Potranno inoltre verificarsi occasionali fenomeni di intorbidimento dell’acqua, che a partire dal ripristino del servizio rientreranno progressivamente con il passare del tempo.

Il personale di AdF monitorerà la capacità dei serbatoi durante tutta la durata dell’intervento: qualora si verificassero eventuali interruzioni superiori alle 12 ore, si inviata i cittadini a segnalarle chiamando il numero verde 800 356935, gratuito sia da rete fissa che da mobile e in funzione tutti i giorni 24 ore su 24.

17.3.2020: Interruzione acqua dalle 7.15 alle 19.15 nel comune di Scansano e altri

Manutenzione urgente e non differibile sulla dorsale Fiora

Per evitare possibili rotture, con i conseguenti disagi in un momento come l’attuale, martedì 17 marzo dalle 7.15 alle 19.15 AdF effettuerà tre interventi in località Selva, nel comune di Santa Fiora

Manutenzione urgente e non differibile sulla dorsale Fiora. Attraverso il monitoraggio costante e continuo delle proprie infrastrutture, AdF ha individuato un tratto di una condotta della dorsale Fiora da cui si potrebbero originare possibili rotture. Nell’ottica del “meglio prevenire che curare”, per evitare i disagi di una eventuale rottura in un momento come l’attuale, l’azienda effettuerà in contemporanea tre interventi di manutenzione straordinaria in località Selva, nel comune di Santa Fiora, così da mettere in sicurezza la condotta. È anche con questo tipo di decisioni difficili ma necessarie che AdF tiene alto il proprio impegno per garantire un servizio essenziale e contribuire con responsabilità alla sicurezza e alla salute della comunità, ora più che mai.

I lavori sono programmati per martedì 17 marzo, con inizio alle 7.15 e ripristino del flusso, salvo imprevisti, alle 19.15: AdF metterà in campo tutte le azioni necessarie – tra cui l’alimentazione dei serbatoi attraverso risorse idriche locali e un piano di approvvigionamenti alternativi tramite autobotti qualora se ne riscontri la necessità – per limitare al minimo la riduzione delle pressioni e delle portate e le eventuali temporanee interruzioni del flusso nei comuni di Capalbio, Campagnatico, Castiglione della Pescaia, Cinigiano, Civitella Paganico, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Magliano in Toscana, Manciano, Massa Marittima, Monte Argentario, Monterotondo Marittimo, Orbetello, Pitigliano, Roccalbegna, Roccastrada, Scansano, Scarlino, Semproniano, Sorano, Montalto di Castro e Onano. Saranno interessate inoltre le località Sforzesca e zone limitrofe nel comune di Castell’Azzara e Usi e zone limitrofe nel comune di Roccalbegna.

AdF precisa che l’interruzione interessa una condotta che adduce l’acqua ai vari serbatoi da cui viene poi distribuita all’utenza, ognuno caratterizzato da una propria capacità di compenso. Pertanto, l’eventuale interruzione – così come il conseguente ripristino – presenta generalmente uno sfasamento temporale rispetto ai tempi indicati, legato proprio a tale capacità. Potranno inoltre verificarsi occasionali fenomeni di intorbidimento dell’acqua, che a partire dal ripristino del servizio rientreranno progressivamente con il passare del tempo.

Il personale di AdF monitorerà la capacità dei serbatoi durante tutta la durata dell’intervento per attivare un servizio di emergenza qualora l’interruzione del flusso dovesse essere superiore alle 12 ore.

Si invita comunque a segnalare eventuali interruzioni superiori alle 12 ore chiamando il numero verde di AdF 800 356935, gratuito sia da rete fissa che da mobile e in funzione tutti i giorni 24 ore su 24.

18-19.7.2019: Interruzione erogazione idrica Acquedotto del Fiora

Dalle 22 di giovedì 18 luglio alle 5 di venerdì 19 luglio i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un intervento di manutenzione programmata sulla rete idrica della dorsale Fiora in località Madonnino, nel comune di Magliano in Toscana.

I lavori determineranno la temporanea sospensione dell’erogazione di acqua e basse pressioni in rete a tutte le utenze situate in località Madonnino nel comune di Magliano in Toscana, in località Aione e zone rurali nel comune di Scansano e a tutte le utenze allacciate direttamente alla dorsale Fiora nei comuni di Grosseto, Magliano in Toscana e Scansano. Potranno inoltre verificarsi occasionali fenomeni di intorbidimento dell’acqua, che a partire dal ripristino del servizio rientreranno progressivamente con il passare del tempo. Il flusso idrico tornerà regolare, salvo imprevisti, alle 13 di venerdì 19 luglio

Qualora si dovesse verificare un’interruzione del flusso superiore alle 12 ore, sarà attivato un servizio di emergenza. Acquedotto del Fiora invita gli utenti a segnalare eventuali interruzioni superiori alle 12 ore chiamando il numero verde di Acquedotto del Fiora, 800 356935, gratuito sia da rete fissa che da mobile e in funzione 24 ore su 24.

28.6.2019: Baccinello: 23 ore senz’acqua e il Fiora non dice e non sa nulla

Ieri c’è stata una rottura in località strada Caprarecce a 2km da Baccinello.

Il comunicato del Fiora parlava del distacco dell’acqua alle 14 e ripristino alle 2.
Oggi 28.6, giorno secondo i meteorologi tra i più caldi dell’anno, il paese è ancora senza acqua.
Come Consigliere comunale di Scansano e abitante di Baccinello ho chiamato stamane alle 10 il numero dei guasti scoprendo che, secondo i “sistemi” del Fiora, la riparazione di ieri si è conclusa con successo e che non risultavano problemi!

Nuova telefonata alle 12: risultano segnalazioni e una “ditta” si sta recando sul posto.

Nessuna notizia sul sito dell’Acquedotto, nessun invio programmato della autobotti.

 

Con 37 e più gradi, persone anziane, animali da governare, una situazione igienica precaria, senza un minimo di scorta per la rottura improvvisa di ieri, è questo il servizio che giustifica tariffe tra le più alte di Italia?

23 ore senz’acqua con un muro di gomma innalzato dall’acquedotto con sistemi di assistenza guasti senza informazioni e senza alcuna azione diversa dal “raccogliere ogni volta la segnalazione”.
È davvero uno scandalo.

Ai cittadini non interessano le burocrazie del Fiora, non interessa sapere se sono 2 interventi o uno solo, interessa sapere che dalla ore 14 del 27.8 il paese è senz’acqua da quasi 24 ore, vogliamo immediatamente la presenza di autobotti in paese e in giro per i poderi.

Pasquale Quitadamo
Consigliere comunale Scansano

Aggiornamento delle ore 14.30

E’ stata identificata una nuova rottura in diversa conduttura.
L’acqua sta tornando a molta parte del paese, rimangono ancora senz’acqua parecchi edifici.
Nessuna traccia di autobotti.

 

27.6.2019: Rottura acquedotto a Baccinello e interruzione flusso idrico in vari comuni.

Lavori in corso (notare il rumore dell’acqua che fuoriesce dalla rottura)

Tecnici di Acquedotto del Fiora al lavoro oggi (27 giugno) per riparare una improvvisa rottura in località Baccinello nel comune di Scansano

Tecnici di Acquedotto del Fiora al lavoro oggi, giovedì 27 giugno, per un intervento di riparazione urgente su una condotta della dorsale Fiora, interessata da una rottura improvvisa in località Baccinello, nel comune di Scansano.

Per consentire i lavori, che inizieranno intorno alle 14 e data la loro complessità dovrebbero concludersi salvo imprevisti intorno alle 2 di notte, sarà chiuso il flusso idrico presso il nodo idraulico denominato “Casa Belardi”, determinando la temporanea sospensione dell’erogazione idrica ai serbatoi e alle utenze collegate direttamente alla dorsale Fiora nei comuni di Campagnatico, Castiglione della Pescaia, Cinigiano, Civitella Paganico, Follonica, Gavorrano, Massa Marittima, Monterotondo Marittimo, Roccastrada e Scarlino; nel comune di Grosseto sono interessate le località Batignano, Braccagni, Montepescali, la condotta di distribuzione Bonifica Grossetana e zone limitrofe; nel comune di Scansano le utenze in località Baccinello e zone limitrofe.

Acquedotto del Fiora precisa che l’interruzione interessa una condotta che adduce l’acqua ai vari serbatoi da cui viene poi distribuita all’utenza, ognuno caratterizzato da una propria capacità di compenso. Pertanto, l’eventuale interruzione – così come il conseguente ripristino – presenta generalmente uno sfasamento temporale rispetto ai tempi indicati, legato proprio a tale capacità. Per questo il gestore del servizio idrico integrato invita gli utenti interessati dalla sospensione a limitare i consumi di acqua, così da non svuotare completamente i serbatoi e consentire un più rapido ripristino delle regolari condizioni di erogazione.

Il personale di Acquedotto del Fiora monitorerà la capacità dei serbatoi durante tutta la durata dell’intervento per attivare un servizio di emergenza qualora l’interruzione del flusso dovesse essere superiore alle 12 ore.

Si invitano comunque gli utenti a segnalare eventuali interruzioni superiori alle 12 ore chiamando il numero verde di Acquedotto del Fiora, 800 356935, gratuito sia da rete fissa che da mobile e in funzione 24 ore su 24.

7.5.2019: Acquedotto, doppio intervento di manutenzione programmata nel comune di Scansano


Martedì 7 maggio dalle 8 alle 17 i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un doppio intervento di manutenzione programmata nelle località Carbone e Aia Nova, nel comune di Scansano. I lavori determineranno la temporanea sospensione dell’erogazione di acqua a tutte le utenze situate nelle località Aia Bruciata, Castagneta, Ripacci, Colancesco, Buriano, Aia Nova e Consorzio Acquilaia nel comune di Scansano e nelle località Pereta Est, Montirozzo, Arcione, Tombara, consorzio Tombara, consorzio Acquilaia, Granatelle, Sant’Andrea e Colle Di Lupo nel comune di Magliano in Toscana. Il flusso idrico tornerà regolare, salvo imprevisti, alle 19 del giorno stesso. Qualora si dovesse verificare un’interruzione del flusso superiore alle 12 ore, sarà attivato un servizio di emergenza. Acquedotto del Fiora invita gli utenti a segnalare eventuali interruzioni superiori alle 12 ore chiamando il numero verde di Acquedotto del Fiora, 800 356935, gratuito sia da rete fissa che da mobile e in funzione 24 ore su 24.