Dal 1° luglio al 31 agosto divieto di abbruciamenti

Dal 1° luglio ha inizio il periodo di rischio incendi boschivi su tutto il territorio regionale, come previsto
 dall’articolo 61 del Regolamento Forestale della Toscana (D.P.G.R. 48/R/2003), e che, pertanto, sarà assolutamente vietata l’accensione di fuochi di qualsiasi genere.

Nei due mesi è vietato l’abbruciamento di residui vegetali e qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all’interno di aree attrezzate.Lo annuncia la Regione Toscana ricordando quanto siano importanti i comportamenti corretti che ciascun cittadino deve tenere per evitare l’innesco di un incendio forestale e anche in caso di avvistamento di un principio di incendio.

Chi dovesse vedere l’inizio di un incendio è importante che lo segnali tempestivamente al numero verde 800.425.425 della Sala operativa regionale antincendi boschivi o al 115 dei Vigili del Fuoco.